La sede storica è il Palazzo Neri-Orselli in via Ricci e rappresenta uno dei rari esempi dell’architettura senese trecentesca.
Il museo si divide in 4 sezioni principali che sono :

– La sezione Poliziana che raccoglie i reperti mettallici e di ceramica del periodo medievale.
– La sezione archeologica che raccoglie oggetti tombali etruschi ed edili romani.
– La pinacoteca è la sezione più importante grazie anche al lascito del Primicerio Francesco Crociani nel 1859 di opere del 600 e del 700 fiorentino.
– Le terrecotte robbiane sono una testimonianza importante del legame storico fra Montepulciano e la ceramica.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>